06 novembre 2017

Podere Argo: adotta una lavanda biologica

06 novembre 2017


Ho scoperto Adotta una lavanda l'anno scorso per caso, non ricordo neanche più come  sia incappata nel suo nome, quello che so è che mi ha colpita subito per la presenza della lavanda.
Sono andata a leggere di qua e di là per capire bene di cosa si trattasse perchè adottare una lavanda era al quanto strano e curioso.
E' da diversi anni che io cerco di coltivare una piantina di lavanda sul terrazzo, in vaso, ma con risultati quasi sempre deludenti (tranne forse una volta perchè l'ho trasferita da mia mamma). Quest'anno la mia piantina è sopravvissuta all'estate e ho deciso di trasferirla dal vaso in cui stava in un pezzetto di aiuola, forse così avrà più posto per crescere. Speriamo che riesca a superare l'inverno e che il prossimo anno possa vedere ancora qualche spighetta viola spuntare dai suoi piccoli steli.


Cos'è Podere Argo


Podere Argo  è un luogo in cui si vive di viola e di lavanda, dove una donna con l'aiuto della sua famiglia ha messo in piedi un'attività legata a questa pianta dai mille usi. E' un sogno che Beatrice insieme al suo compagno e alle sue figlie ha trasformato un realtà, un sogno legato al lavoro della madre Terra, dedicato al tempo lento nel rispetto dell'evoluzione della Natura e dei suoi cicli, immersa nel verde della Maremma e in un pezzo di terreno incontaminato nella nostra penisola.
Podere Argo è anche un B&B in cui oltre alla lavanda si trovano anche tanti animali tra cui le api che con il loro prezioso miele hanno trovato posto tra i prodotti che Beatrice promuove.
Tutto questo non è solo un progetto personale ma è un mondo condiviso da Beatrice e dalla sua famiglia a tutti quelli che vogliono vivere un momento magico immersi in un campo di lavanda, a stretto contatto con la ruralità delle loro giornate.



Come funziona


Adotti una lavanda a distanza che ti fornirà prodotti naturali e biologici curati da mani attente che ti saranno inviati direttamente a casa.
Beatrice si prende cura della tua pianta di lavanda grazie ad un contributo che verserai adottando la tua lavanda e ti restituirà alcuni prodotti già pronti al profumo di lavanda. La somma è decisamente accessibile considerando tutti i prodotti che vengono ricavati e il lavoro che c'è dietro.
L'iniziativa, alla sua terza edizione, parte proprio in questo periodo, mentre la raccolta dei fiori verrà svolta verso la fine di luglio trasformandoli in oli essenziali, oleoliti, sacchettini profumati e tanto altro. A settembre/ottobre, dipende dalla stagionalità e dal ciclo di raccolta, riceverai tutti i prodotti ricavati dalla lavorazione dei fiori raccolti.



Adotta una lavanda


Per chi desidera coltivare la lavanda ma non ha il posto o il pollice verde, per chi ama la lavanda e utilizza i suoi derivati o per chi sa godere dei tempi della natura questa è un'ottima alternativa all'acquisto dei soliti prodotti in negozio.
Beatrice fornisce per tutto il periodo dell'adozione notizie sulle piantine adottate, inviando informazioni e foto via mail e sul gruppo Facebook dedicato agli adottatori. Alla fine riceverai anche un certificato di adozione!
Una delle cose forse più belle è quella di poter andare personalmente nel grande campo di lavanda a trovare la tua piantina insieme a tutte le altre perchè Podere Argo offre dei soggiorni nel loro agriturismo in Maremma per fare un viaggio sensoriale tra il viola e  l'intenso profumo di lavanda.
Se hai deciso di adottare la tua lavanda e sostenere Beatrice e la sua famiglia in questa esperienza qui trovi le diverse possibilità di adozione.



I prodotti di Podere Argo


Con la lavanda di Podere Argo vengono realizzati diversi prodotti. Sullo shop potrai trovare le proposte a base di lavanda dagli oli essenziali ai cosmetici, dai profumatori per ambienti ai cuscini rilassanti. C'è anche una sezione dedicata alle occasioni d'oro!




Quelli in foto sono i prodotti che mi sono arrivati a casa e per i quali ho già in mente alcuni progetti creativi, quasi tutti per i pensierini di Natale!


Per conoscere Beatrice, avere altre informazioni su Adotta una Lavanda e sapere cosa fare dei prodotti visita il sito www.podereargo.com



3 commenti:

  1. Sicuramente la tua pianta di lavanda fiorirà a primavera. Anch'io ho avuto per qualche anno una piantina nel giradino, poi inspiegabilmente non ha più fiorito, ma piacerebbe di nuovo piantarla, per fare tante cose creative. Bella questa iniziativa vado a leggere di ciò che si tratta. Grazie a te. Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Speriamo Marta. Intanto è tutta coperta dalla neve, almeno così non dovrebbe ghiacciare ;D

      Elimina
  2. bellissima iniziativa, io adoro la lavanda e fortunatamente il mio giardino ne ha tre piante che crescono alla grande e superano gli inverni freddini. spero che anche la tua si riprenda in primavera

    RispondiElimina

Grazie di cuore per aver dedicato un po' del tuo prezioso tempo per lasciare un messaggio del tuo passaggio.

buzzoole code
Copyright © Mary mani creative

Template by: La Creative Room