Benvenuta nel mio mondo creativo

Ciao, sono Mariangela


Sono una crafter e coach creativa per donne creative che vogliono trovare o ritrovare la propria creatività, sviluppare i propri talenti e trovare la strada migliore per realizzare i propri obiettivi. Lo faccio usando un mix di manualità e coaching attraverso varie tecniche.
Grazie ai miei multipoteri ti aiuto a fare ordine nella tua vita e nel tuo BIZ per raggiungere la vita che desideri.

scopri di più su di me
Gli ultimi articoli dal blog

29 luglio 2020

Come realizzare un'agenda Midori fai da te - parte 2

Come realizzare un'agenda Midori fai da te - parte 2

29 luglio 2020

come-fare-un-agenda-midori-cover-diy


Nel post della scorsa settimana ti ho mostrato come costruire i notebook per il sistema Midori.
In questo post, invece, vediamo coma fare la copertina del Midori-Traveler's Notebook che raccolga tutti gli inserti che abbiamo creato.

cosa ti serve


come-fare-un-agenda-midori-cover-diy-occorrente


Nota: io ho utilizzato un ritaglio di pelle di scarto recuperata da un vicino negozio di tendaggi che se ne disfava, e avevo in casa da diversi anni. Non è un pezzo perfetto e la piega che vedi è data dal fatto che era un ritaglio tutto piegato che ha preso quella forma. La pelle si ammorbidisce e si modifica facilmente con il tempo, perciò non mi preoccupo della sua imperfezione.


come realizzare la copertina del Midori


Questa copertina è per il tipo di Midori Standard dalle dimensioni di 11 cm x 21 cm ed è possibile inserire fino a 4 inserti con il sistema degli elastici che ti spiego qui sotto. 

Per la cover, in alternativa alla pelle o ecopelle, puoi utilizzare anche un cartoncino spesso da 200gr o maggiore da solo o plastificandolo, oppure una stoffa molto grossa e preferibilmente rinforzata.



Ritaglia dalla pelle o similpelle un rettangolo di 25 cm x 21,5 cm.
Con le forbici puoi arrotondare gli angoli per renderla più carina.

come-fare-un-agenda-midori-cover-diy-preparazione


Misura con il righello il centro del rettangolo in verticale, lungo il lato più lungo e segna 2 punti partendo dal bordo a distanza di 1 cm e 2,5 cm da entrambe le parti. Ora crea un altro foro al centro della metà destra della cover come mostra l'immagine sotto.

come-fare-un-agenda-midori-cover-diy-fori


Crea i fori con il perforatore, o con un punteruolo, in base alle dimensioni dell'elastico. Io ho usato un elastico che avevo in casa da circa 2 mm.

come-fare-un-agenda-midori-cover-diy-foratura


Taglia un altro pezzo di elastico di 25 cm, piegalo a metà, e inseriscilo nel foro centrale. Fai un nodo all'estremità per bloccarlo e poi fallo scorrere nel foro. Servirà per chiudere la cover.

come-fare-un-agenda-midori-cover-diy


Taglia 60 cm di elastico per collegare i 4 fori centrali che andranno a tenere insieme i notebook.
Per l'infilaggio dell'elastico parti dall'alto e inseriscilo nel secondo foro, dall'esterno verso l'interno, lasciandone fuori circa 10 cm.

come-fare-un-agenda-midori-cover-diy-sistema-ad-elastici


Passa l'elastico nel terzo foro e fallo rientrare all'interno dal quarto.

come-fare-un-agenda-midori-cover-diy-sistema-ad-elastici


Fallo ora passare nel primo dall'interno verso l'esterno della copertina.

come-fare-un-agenda-midori-cover-diy-sistema-ad-elastici

come-fare-un-agenda-midori-cover-diy-sistema-ad-elastici


 Gira la cover e fai un nodo di chiusura. 

come-fare-un-agenda-midori-cover-diy-sistema-ad-elastici

Puoi aggiungere qualche decorazione personalizzata per abbellire il tuo Midori e chiuderla con un altro nodo.

come-fare-un-agenda-midori-cover-tutorial



Come impostare il Midori


Per assemblare il tuo Midori prendi due quaderni e un pezzo di elastico di circa 25 cm.

come-fare-un-agenda-midori-cover-tutorial-assemblaggio

Unisci i due quaderni con l'elastico facendolo passare nelle metà dei due notebook.

come-fare-un-agenda-midori-cover-tutorial-assemblaggio

come-fare-un-agenda-midori-cover-tutorial-assemblaggio

Inserisci il primo inserto notebook nell'elastico più esterno, inserisci poi i due notebook uniti assieme facendoli passare sotto al primo. In questo modo otterrai un'assemblaggio perfetto e uniforme.

come-fare-un-agenda-midori-cover-tutorial-assemblaggio


come-fare-un-agenda-midori-cover-tutorial-assemblaggio

come-fare-un-agenda-midori-cover-tutorial-assemblaggio


Avvolgi l'agenda con l'elastico e il Travel Notebook è pronto!

come-fare-un-agenda-midori-cover-tutorial-assemblaggio




Pinna e condividi il post

how-to-make-midori-travels-notebook-diy

22 luglio 2020

 Come creare in modo facile un notebook per Midori - parte 1

Come creare in modo facile un notebook per Midori - parte 1

22 luglio 2020

how-to-make-midori-travel-notebook


Tra le agende e planner forse hai sentito nominare la Midori o Travel Journal. Ci sono creative che lo utilizzano anche come Bullet Journal per la sua praticità e il suo formato compatto.

Il Traveler's Notebook (agenda del viaggiatore), detto anche TN,  è un sistema di origine giapponese per organizzare con flessibilità diversi quaderni in un unico raccoglitore.
Credo sia il sistema perfetto per non rinunciare a portare con sè l'agenda anche in viaggio o iniziare a praticare un po' di journaling durante l'estate. Se non sai da dove partire puoi lasciarti ispirare da queste 25 idee per riempire il tuo Diario di Journal.


Cos'è la Midori


La Midori (ovvero l'agenda Midori) non è altro che un sistema di notebook costituito da una serie di piccoli quaderni contenuti in una copertina, in genere di pelle o cartoncino, chiuso da un elastico. 
La particolarità del Midori è che l'agenda può avere da 2 a 4 quadernini intercambiabili in modo rapido e semplice attraverso una rilegatura ad elastici in cui infilarli. 

Ci sono diversi modi per costruire un Travel Notebook tipo Midori. Io te ne presento una delle versioni più semplici, ma che puoi realizzare anche con diversi materiali di base.

how-to-make-midori-travel-notebook



Come costruire un'agenda Midori fai da te


La realizzazione dell'agenda è molto semplice ma richiede diversi passaggi, perciò ho deciso di suddividere in due parti la spiegazione.
In questo tutorial ti spiegherò come creare un Midori Standard - 110 x 210 mm. Esistono poi diversi formati come il Passport - 89 mm x 122 mm o il Poket  - 90 mm x 140 mm. 


cosa ti serve


tutorial-midori-occorrente




come realizzare gli inserti dei notebook


Per realizzare i notebook io ho scelto una carta non bianca ma color avorio, come questa della Fabriano, perchè mi piaceva di più dare un tocco vintage all'agenda.
Puoi decidere di utilizzare fogli a righe o a quadretti, puntinati o colorati.

Prendi i fogli A4 e con la taglierina ritaglia dei fogli dalle dimensioni di 22 cm x 21 cm.


tutorial-midori-preparazione-notebook

Taglia anche il cartoncino che formerà la copertina del tuo inserito in un rettangolo di  22 cm x 21 cm.

tutorial-midori-preparazione-copertina-notebook

tutorial-midori-preparazione-notebook


Con il piegacarta segna la metà del cartoncino della copertina. 


tutorial-midori-preparazione-notebook-copertina



Posiziona i fogli sopra al cartoncino e pinzali assieme con le clip metalliche. Questo permetterà di tenerli fermi il più possibile durante la fase successiva.

tutorial-midori-notebook


Sulla parte esterna della copertina segna con la matita i punti dove praticare i fori ad una distanza di 1 cm l'uno dall'altro per tutta la lunghezza.

tutorial-midori-cucitura-notebook


Utilizzando un piano da taglio, o un supporto per proteggere il tavolo, crea tutti i fori con un punteruolo.

tutorial-midori-cucitura-notebook


Prendi ago e filo per passare alla fase di cucitura. 

Passa l'ago dall'esterno all'interno dell'ultimo foro, poi entra all'interno del secondo dall'interno verso l'esterno. Rientra nel terzo e esci nel quarto. Continua così fino alla fine della lunghezza.

tutorial-midori-cucitura-notebook

tutorial-midori-cucitura-notebook


Ora ritorna indietro facendo la stessa cosa ma all'inverso, andando a creare il punto di cucitura laddove mancava.

tutorial-midori-cucitura-notebook

tutorial-midori-cucitura-notebook

Quando arrivi al punto di partenza ferma i due fili con alcuni nodini.
Taglia quindi l'eccesso di filo.

tutorial-midori-cucitura-notebook


Piega il quaderno a metà con l'aiuto del piegacarta per fargli forma. Volendo puoi mettere il notebook sotto peso per appiattire le pagine.

tutorial-midori-cucitura-notebook


Piegando i fogli tutti assieme si è creato un avanzo lungo il lato lungo, dato dallo spessore delle pagine, che bisogna tagliare.
Posiziona il righello lungo il lato della copertina e con in taglierino (assicurati di avere una lama ben affilata) taglia l'eccesso di fogli che fuoriescono. 

tutorial-midori-notebook

tutorial-midori-notebook


I bordi saranno perfettamente rifilati e allineati.

tutorial-midori-notebook


Il Travel Notebook è pronto per essere usato.

tutorial-midori-travel-notebook

diy-midori-travel-notebook


Nel prossimo post ti spiego come realizzare la copertina per la tua Midori in cui inserire tutti i notebook realizzati con questo tutorial.



Pinna e condividi il post

how-to-make-midori-travel-notebook

15 luglio 2020

25 idee di journaling per il tuo diario creativo

25 idee di journaling per il tuo diario creativo

15 luglio 2020


25-idee-di-journaling-per-il-tuo-diario-creativo


Se come me hai un'amore spassionato per i quaderni belli, o che hanno qualcosa di particolare a cui non resisti alla tentazione di prenderli, sai bene che molti di loro rimarranno intatti per parecchio tempo (nella peggiore delle ipotesi non li userai mai).


Io ne ho collezionati diversi e , dopo essermi sentita in colpa nei confronti della mia amica Paola che i ha chiesto pareri su un quaderno comprato da lei, ho deciso che metto da parte quella pausa di rovinarli e li userò per lo scopo per cui sono stati costruiti: essere usati!
Fin da bambina ho sempre avuto diversi diari: il diario dei ricordi, il diario personale, uno sketchbook di disegno per idee e progetti, un diario delle uscite nell'adolescenza. 
Qualche anno fa mi sono avvicinata al journaling come strumento di crescita personale e ho ripreso a scrivere e pasticciare con carta, penna e colori.


Se sei un'accumulatrice di quaderni o notebook di ogni tipo ma di fronte alla paura di rovinarli o al timore della pagina bianca, o ancora, non hai la più pallida idea di come utilizzarli, in questo post ti propongo una raccolta di 25 idee per realizzare un diario creativo.



25 idee da copiare per i tuoi diari creativi



1. DIARIO PERSONALE


Partiamo dal diario più diffuso, utilizzato e forse il più banale ma che dovremmo tornare a scrivere: il diario personale.
Sappiamo bene quanto la scrittura ci aiuta ad elaborare i nostri sentimenti e aumentare il nostro livello di consapevolezza per ciò che ci succedere ogni giorno. 
Tenere un diario è una buona pratica quotidiana come appuntamento con noi stessi e per liberarci da ciò che è successo, positivo o negativo.




2. BULLET JOURNAL


Il BuJo è il metodo più conosciuto di tenere un'agenda personale. Nato come sistema per pianificare e monitorare gli aspetti più importanti della nostra vita in maniera libera e personalizzata, costruendo ogni pagina bianca e adattandola alle proprie esigenze. 
Il Bullet Journal non è solo una un'agenda settimanale o giornaliera ma, si trasforma in un vero e proprio diario, che ci accompagna in un cammino di crescita ed evoluzione, sviluppando la nostra consapevolezza interiore sulle cose davvero importanti della nostra vita. Se vogliamo, tutte le proposte che seguiranno in questo post, potrebbero rientrare nel Bullet Journal secondo quelle che l'autore chiama Raccolte.
Io preferisco usare il Bullet Journal come un'agenda per la pianificazione ed avere dei quaderni specifici per alcuni argomenti. 
Su Pinterest e Instagram è stracolmo di idee originali da cui prendere ispirazione per creare layout meravigliosi e super decorati o arricchire le pagine bianche in modo minimal per chi ama l'essenzialità.



3. DIARIO DEI CINQUE ANNI


Il diario dei 5 anni è un semplice quaderno che si trova già preimpostato ma che può essere anche costruito su misura. Il diario è formato da una pagina per ogni giorno dell'anno, quindi 366. In alto viene messa solo la data composta da giorno e mese. 
Ogni anno, per 5 anni consecutivi, si torna sulla stessa pagina, nello stesso giorno, per scrivere i propri pensieri.
E' un modo curioso di osservare come la vita scorre e cambia ogni anno, di come alcune vicende si ripetono allo stesso modo o nello stesso momento, di come evolvono i nostri pensieri e di come cresciamo noi rispetto alle situazioni che viviamo nella nostra vita. 

4. DIARIO DELLE LISTE


Se sei un'amante delle liste, di tutti i generi, prova a tenere un quaderno dedicato solo a loro. 
Le liste aiutano a mettere in ordine le idee, fare spazio nella mente scrivendo nero su bianco i pensieri e aiutano a ricordare. Alcuni tipi di liste offrono la possibilità di lavorare a fondo su alcune tematiche. Se hai bisogno di ispirazione per qualche lista speciale lasciati ispirare da questo elenco o fatti guidare da questo libro



5. DIARIO DEI SOGNI


I sogni sono messaggi dell'inconscio molto potenti ed interessanti. 
Tenere un diario dei sogni aiuta a ricordarli meglio e ad elaborare il loro significato. Non è importante scrivere dettagliatamente tutto il sogno ma fissare dettagli, immagini, emozioni e sensazioni che si sono provate. Un sogno da solo può dire molto ma se calato in una particolare situazione o momento della vita racconta meglio cosa succede dentro di noi e come stiamo vivendo quell'esperienza. 




6. DIARIO DELLA NATURA


Osservare la natura che ci circonda, prendere ispirazione dal suo mutare mese dopo mese delle stagioni con disegni, fotografie e brevi racconti su ciò che vediamo e sentiamo per racchiuderli dentro ad un diario.
La naturalista inglese Edith Holden nel suo “Country Diary of an Edwardian Lady” - Diario di campagna di una signora inglese del primo Novecento - ha illustrato un diario per tutto il 1906 raccontando le sue uscite nella natura attraverso immagini, disegni, parole e pensieri. 






7. RICETTARIO DI FAMIGLIA


Chi non ha una ricetta di famiglia tramandata da generazioni o una ricetta preferita che trascrive da qualche parte.
Le raccolte di ricette ereditate dalle nonne o dai nostri viaggi in giro per il mondo sono una riscoperta di sapori e tradizioni e trasmettono alle generazioni future molti dettagli preziosi sull'arte culinaria.


8. DIARIO DEI RICORDI FUTURI


Un viaggio all'interno del tempo e dello spazio della nostra vita per scrivere adesso i ricordi del futuro.
Durante il cammino si vive, si sperimenta, ci si conosce e si evolve. Tornare a leggere quei ricordi a distanza di tempo ci permette di vederci con occhi diversi, comprendere le tappe del nostro sviluppo personale e rivivere i momenti più belli e importanti della nostra esperienza terrena.

Diario dei ricordi futuri: Amazon.it: Zelda was a writer: Libri


9. TRAVEL JOURNAL


Per chi ama viaggiare, o perchè no sogna di farlo, tenere un diario di bordo del proprio itinerario ed una raccolta dei principali ricordi.
Oltre ad annotare date, luoghi e raccontare cose successe il diario può essere arricchito di foto, immagini, elementi naturali, ritagli accumulati e raccolti durate il viaggio.
Li trovo bellissimi e mi fanno sempre desiderare di partire per qualche meta sconosciuta!

DIY Travel Diary



10. VISUAL MOODBOARD JOURNAL


Le moodboard sono delle mappe concettuali molto belle da vedere e sfogliare e molto potenti da usare.
No si tratta solo di un semplice collage ma alcune sono una vera e propria "bacheca di intenzioni" con le quali realizzare i propri desideri e obiettivi
Si possono creare delle moodboard per singoli progetti, giornate speciali, eventi tematici, design, obiettivi dell'anno. 


creare-un-art-inspiration-board-per-agenda-in-5-step




11. ERBARIO


Una raccolta di fiori, piante e fogli da seccare ed incollare sul diario, accompagnandoli da descrizioni sulla specie, il luogo in cui li abbiamo raccolti e cosa accadeva in quella giornata. Un Erbario personale che diventa un tesoro prezioso come tutti i testi di questo genere.



12. HAND LETTERING JOURNAL

Per le appassionate di calligrafia o anche per chi vuol imparare a scrivere meglio un diario di scrittura è un modo per esercitarsi in questa che io chiamo Arte. L'esercizio è il miglior modo per imparare a scrivere meglio e migliorare il nostro tratto calligrafico. 

 


13.DIARIO DEI PROGETTI


Un diario può servire anche a raccogliere idee e progetti illustrati da realizzare e da sviluppare in un secondo momento.



14. BLOG JOURNAL

Se hai un blog puoi tenere un diario su cui appuntare idee e spunti per i tuoi blog post. Nello stesso quaderno puoi organizzare un calendario editoriale dei contenuti del blog e dei canali social. 



15. DIARIO DELLA GRATITUDINE

E' stato dimostrato quanto essere grati per le piccole cose di ogni giorno faccia bene alla nostra autostima, ci gratifichi per le cose fatte e aumenti la consapevolezza di quanta abbondanza ci sia già nella nostra vita.
Le pagine della gratitudine offrono uno spunto quotidiano per soffermarci sulle piccole cose che ci hanno fatto stare bene o su quelle che diamo per scontate ma che fanno la differenza.



16. SPIRITUAL JOURNAL


Indipendentemente dalla forma di spiritualità o religiosità che appartiene ad ognuno di noi
Qualunque sia la vostra forma di spiritualità o religiosità in questo quaderno potete parlare di questo. Un esempio è quello di riportare versi significativi tratti da testi sacri o parole di guide spirituali autorevoli e scrivere le nostre riflessioni in proposito.
Se ti serve un po' di ispirazione puoi fare questo percorso di 31 giorni in compagnia dei tarocchi o realizzare il tuo Grimonio magico




17. DIARIO DI UNA PANDEMIA


Questa è un'idea davvero originale per tenere traccia di un evento particolare come lo è stato quello del Covid-19. Può essere un modo per raccontare la nostra esperienza rispetto ad un qualcosa che ha colpito il mondo intero o raccontare giorno per giorno come viviamo quella determinata esperienza. Un diario che potrebbe diventare un vero e proprio documentario!





18. DIARIO DELLE REGOLE


Le regole sono importanti per creare un'ambiente ordinato e rispettoso, in particolare se vivi o lavori insieme ad altre persone. Anche nella nostra stessa vita le regole da rispettare possono essere utili per seguire una dieta, avere delle routine, mantenere la costanza nel fare attività sportiva, ecc.
Un diario delle regole di vita è un modo per ricordarsi di quelle azioni da fare e rispettare per vivere meglio con se stessi e con gli altri. Puoi annotare nel tuo diario tutte le regole che ti trovi a fronteggiare personalmente, al lavoro, a casa, coi figli, con i conviventi, con i clienti.



19. DIARIO DELLE MOTIVAZIONI

Le frasi motivazionali e le quotes condivise sui social hanno un grande impatto su di noi  a tal punto che, brevi frasi e semplici parole, possono trasformare le nostre giornate no, darci la carica come un mantra per affrontare un momento delicato o darci la spinta che ci serve per fare un determinato lavoro.
Capita di scrivere frasi sentite alla radio, lette in giro sui muri della città o sentite dire da qualcuno in una conversazione che alcune meritano di essere fissate su carta.
Perchè non creare un diario delle frasi motivazionali? Se sei giù o hai bisogno di una bella carica basta aprire il tuo quaderno e fare il pieno di motivazione!

20. DIARIO DELLA GRAVIDANZA


La gravidanza è viaggio magico e unico per ogni donna e per ogni nuova vita. Non si fissano mai abbastanza ricordi della metamorfosi del corpo che attraversa i 9 mesi. Si scattano sempre moltissime foto ma forse non ci si prende il tempo di scrivere le emozioni e le sensazioni che si vivono in quei mesi. Sì, te le ricordi, ma più passa il tempo e più i ricordi si affievoliscono per poi essere investiti da un sacco di altri momenti da ricordare dei primi anni di vita.
Purtroppo le mie due gravidanze sono già passate e non ho fatto in tempo a copiare l'idea. Se siete in dolce attesa o se avete un'amica che sta aspettando un bimbo questo diario potrebbe essere un regalo molto gradito!

I tracker del Bullet Journal della mia gravidanza hanno posti per foto di protuberanze, un tracker per la salute della gravidanza, un elenco minimo di attrezzature per bambini e una sequenza temporale per la preparazione del bambino!  | pageflutter.com I tracker di diario del giornale hanno posti per foto di protuberanze, un tracker di salute in gravidanza, un elenco minimo di attrezzature per bambini e una sequenza temporale per la preparazione dei bambini!



21. DIARIO ALIMENTARE

Per chi deve seguire una dieta particolare, per chi ha delle allergie o intolleranze o deve stare attenta all'assunzione di alcuni alimenti il diario alimentare può essere un valido aiuto per tenere traccia del cibo che assumiamo, della composizione degli alimenti ma anche per monitorare la dieta, l'assunzione di farmaci e integratori e controllare l'andamento del peso piuttosto che lo stato di salute. 

Bullet Journal Clean Eating Spread


22. DIARIO DELLE PULIZIE DI CASA


Il metodo Flay Lady è stato inventato da Marla Singer una signora americana che era stufa di avere una casa da schifo. Il metodo è diventato via via più completo e si è diffuso tra le done che hanno bisogno di avere uno schema da seguire per le pulizie di casa ma anche per chi necessita di essere più organizzata tra le mura domestiche. C'è anche un libro in italiano se vuoi approfondire.
Il diario delle pulizie ti aiuta a pianificare e programmare tutte quelle attività che rimandi o non sei solita fare perciò te ne dimentichi, come pulire il frigorifero o il sopra dei pensili ma, anche, a mantenere una certa costanza nelle pulizie quotidiane per non ritrovarti nel weekend sommersa di faccende. 


House Cleaning Bullet Journaling Stencil ti aiuta a creare image 0


23. ART JOURNAL


Questo tipo di diario è uno dei miei preferiti perchè la fantasia si libera in tutta la sua espressione artistica. Colori, materiali, ritagli di carta, adesivi, elementi naturali, pizzi, e tutto quelle che ispira il tuo artista interiore in quel momento fanno di ogni pagina una vera opera d'arte a sè.
Invece di realizzare un quadro (che poi hai sempre problemi di posto a tenere o come me non hai pareti in cui appenderli) trovo che il diario artistico sia molto più immediato come realizzazione e offra uno stimolo creativo alla portata di tutti. 

"Not in a Whisper" una pagina di rivista d'arte astratta "luna" di @kareng che utilizza tecniche di tecnica mista come stratificazione e foglia d'oro con pasta dorata.  Finendo con una poesia trovata, ovviamente, perché non riesco proprio a smettere di farli!  #mixedmedia #artjournal

24. UN DIARIO FOTOGRAFICO

Non si tratta di un album di foto nè di un book di soli immagini di ricordi passati.
Un diario fotografico raccoglie fotografie di istantanee e momenti ma arricchiti da parole e frasi scritte che ne aumentano il valore. Può essere una raccolta mensile dei momenti più significativi e salienti che abbiamo vissuto oppure una foto al giorno che racconta come ci sentiamo e mostra come cambia il nostro aspetto. Anche qui libertà alla fantasia e all'interpretazione personale

#organizinglife


25. DIARIO DEGLI SCARABOCCHI

Tradotto in italiano sembra un quaderno pieno di arzigogolati segni senza logica, nemmeno per chi li disegna. In inglese invece i doodles acquistano tutto un altro significato e diventano dei veri capolavori grafici. 
Un diario degli scarabocchi può essere utile per raccoglie disegni tematici, segni grafici, elementi decorativi da ricopiare o disegnare liberamente cornicette e scarabocchi mentre siamo occupate al telefono o abbiamo bisogno di un momento di svago.



Hai un diario che non rientra tra quelli che ho elencato? 
Raccontamelo nei commenti e potrei aggiungerlo all'elenco.


Pinna e condividi il post 

25-idee-di-journaling-per-il-tuo-diario-creativo