17 febbraio 2015

Il mio gufo scaldotto

17 febbraio 2015

Buongiorno!

E' da prima di Natale che ho realizzato questo progetto e tra una cosa e l'altra non sono arrivata a fare le foto e scrivere il post. Si è messo di mezzo anche il pc che fa i capricci.
Ora è giunto il momento di farvi vedere qualcosa di nuovo, o meglio, qualcosa di già visto in giro nel web, ma rivisitato dalla mia fantasia.

Ieri sulla pagina FB, e chi mi segue anche su Instagram, vi ho incuriosite con questo sacchetto e oggi vi svelo che cosa contiene.


Ecco il mostricciattolo racchiuso nel sacchetto: un gufo pacioccone dalla pancia ripiena!


Molte di voi conosceranno i noccioli di ciliegia e le loro proprietà terapeutiche.
Anni fa ho acquistato un sacchetto di noccioli in un mercato artigianale e ho cucito una sacca semplice che li contenesse.  Poi girovagando sul web ho visto quello che sono riuscite a produrre alcune creative, così ho preso ispirazione e ho progettato i miei Scaldotti.

Il gufo è uno degli animaletti che ho prodotto, gli altri ve li presenterò nei prossimi giorni.



Eccoli in coppia


Lo scaldotto è realizzato con cotonine americane e tessuti in cotone ed è composto da una fodera esterna, interamente lavabile e sfoderabile, e un sacchetto interno riempito di noccioli.
In questo caso il gufo è privo di cerniere e bottoni, ha solo un'apertura dietro per inserire il sacchetto, e può essere tranquillamente utilizzato anche per i più piccoli.


Per riporre l'animaletto ho realizzato il sacchetto in tela di cotone grezza dotato di comoda coulisse per la chiusura. Il tutto provvisto di istruzioni per l'uso e indicazioni sulla manutenzione e il lavaggio.


Non lo trovate simpatico?

Per info e prezzi contattatemi via mail o su FB.

Felice settimana!
Mary

13 commenti:

  1. Ma è troppo carino!!! Complimenti!!!

    RispondiElimina
  2. Risposte
    1. Ciao Stefy. Il gufo è ancora un animale che fa tendenza :-P

      Elimina
  3. BELLISSIMO!
    Assolutamente bellissimo... 'spetta che lo devo far vedere a una mia amica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Sabrina, grazie. Presentalo pure, mi fa piacere, anche se le foto come al solito non sono il top. Devo proprio mettermi sotto a farle meglio!

      Elimina
  4. Risposte
    1. Ciao Silva, grazie. Ormai i noccioli hanno conquistato un sacco di persone e io ho voluto personalizzarli e offrire la mia versione.

      Elimina
  5. Un gufotto pieno di noccioli ma anche di allegria! Sei riuscita a far sorridere un gufo? Ma ti rendi conto!!!
    Bellissimo <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Pinkg! Il bello della fantasia è che si riescono a rendere allegre e simpatiche cose che nella realtà appaiono serie e "brontolone", propio come il gufo in questione.
      un abbraccio.

      Elimina

Grazie di cuore per aver dedicato un po' del tuo prezioso tempo per lasciare un messaggio del tuo passaggio.