Visualizzazione post con etichetta Benessere. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Benessere. Mostra tutti i post

10 luglio 2017

Mini mandala: magici e profumati amuleti

Mini mandala: magici e profumati amuleti

10 luglio 2017

Ci ho messo un po' di tempo per arrivare fin qui perchè non sempre le cose vanno per la strada in cui devono andare e aspettare il momento giusto a volte significa perdere l'attimo e rimandare quello che avevi in mente.
Nel tempo non sono mancati i consigli e i suggerimenti che sono sempre molto preziosi e ti fanno vedere le cose in modo diverso aggiungendo spesso quello che mancava alla tua visione. Con questo post voglio presentarvi un nuovo prodotto legato ai mandala. I mandala profuma-biancheria si potevano trasformare in qualcosa di più piccolo da portare con sè, un oggetto che ci accompagni ogni giorno quando siamo fuori casa, che ci faccia compagnia nel nostro angolino preferito o semplicemente perchè abbiamo piacere di avere una sorta di talismano che a cui affidare i nostri pensieri, le nostre richieste e le nostre domande.
Sono felice di presentarvi i MINIMANDALA, dei piccoli amuleti profumati, curiosi oggetti simbolici dai poteri magici.

Nascono dalla stessa struttura dei Mandala grandi, adattando però il disegno alla loro forma ridotta. Hanno un centro completamente chiuso che custodisce il dischetto di erbe e miscele profumate. La nappina non poteva certo mancare e, oltre a dare un tocco di finitura al tutto, assume anche un altro significato in questo caso: essendo un amuleto raccoglie un sacco di energia, in particolare quella negativa, che viene raccolta tutta nel suo centro, e ha bisogno di un canale di uscita per eliminare quello che non serve e che è in più. La nappina ha il compito di incanalare quell'energia negativa e farla fluire e liberarla all'eterno.




Piccoli e morbidi tesori i Minimandala possono diventare un simbolo psicomagico. L'uso di questi strumenti, che potrebbe far intimidire le menti più comuni ma attrarre i più curiosi, svolge un'azione simbolica parlando direttamente al nostro inconscio, spezzando l'abitudine e il nostro modo di vedere le cose e attivando una nuova consapevolezza interiore.

La psicomagia si basa sostanzialmente sul fatto che l'inconscio accetta il simbolo e la metafora, dando loro la stessa importanza che darebbe a un fatto reale. I maghi e gli sciamani delle culture più antiche lo sapevano bene: per l'inconscio, intervenire su di una fotografia, una tomba, un capo d'abbigliamento o qualsiasi oggetto personale (un dettaglio può simboleggiare il tutto) equivale a intervenire sulla persona in carne ed ossa.

Negli ultimi tempi ho lavorato molto sull'intuito e sto cercando sempre di più di far pratica con alcune tecniche perchè credo molto a questa associazione fatta di messaggi/simboli e intuito, ne sono sempre stata attratta, per il fatto che ti permetta di avere un'altra visione delle cose, ti aiuti a fare chiarezza e di sappia dare risposte a quello che cerchi. In fondo sappiamo che le risposte sono sempre dentro di noi, sono già lì, pronte per essere accolte, ma siamo troppo "sordi" per ascoltare e ci fa più comodo chiedere agli altri.
Spesso abbiamo bisogno di un oggetto materiale che ci aiuti a far lavorare il nostro inconscio nella ricerca delle nostre risposte e verità.




I Minimandala hanno un moschettone per essere appesi a qualsiasi cosa. Possono essere agganciati all'asola della borsa, sia all'interno che all'esterno, usati come portachiavi, appesi nel living o accanto al letto o ancora, appesi allo specchietto della macchina come fossero degli acchiappa-sogni o semplicemente chiusi dentro il cassetto dove siamo soliti tenere i nostri oggetti più affezionati. Ognuno di noi ha il proprio luogo speciale dove custodire il suo piccolo oggetto magico.



Ho deciso di presentarvi i Minimandala proprio oggi perchè ieri notte c'era una magica luna piena chiamata anche Luna del fieno o delle erbeMadre Terra è al massimo della sua espansione, ci ha già dato buona parte dei suoi frutti, ora si mostra accogliente e materna. E’ il momento di collaborare in modo consapevole con la Terra, assumendoci le nostre responsabilità, riscoprendo il legame uomo-natura, per contribuire attivamente all'equilibrio. Le attività frenetiche sono bandite in questo mese, adatto piuttosto alla rielaborazione di ciò che è stato, trattenendo l'utile, eliminando l'inutile.
In questa fase aumentano le capacità extrasensoriali, la creatività, i messaggi onirici. L’energia che caratterizza questa fase non è egocentrica ma profonda, luminosa, ottimista, armonica, altruista.
Gli influssi della luna durano circa quattro giorni, non potevo aspettare oltre a lanciare i Minimandala con tutta la loro magia!

Sollo shop potete trovare altre foto con altri dettagli e tutti i colori e le profumazioni al momento disponibili.  Per tutte le personalizzazioni i colori e profumazioni scrivetemi.
Vi aspetto sullo shop!


20 febbraio 2015

Lumachina: lo scaldotto a rilascio lento

Lumachina: lo scaldotto a rilascio lento

20 febbraio 2015

È arrivata la fine della settimana, per me significa potermi dedicare con più tempo alle mie creazioni.

Oggi è il turno di presentazione di un altro simpatico animaletto della collezione degli scaldotti: la lumachina.

Vi state chiedendo perchè ho scelto la lumaca come soggetto?
Perchè si tratta di un piccolo essere vivente che piano piano arriva alla sua meta, che incontra sulla strada tante difficoltà, ma grazie alla sua casina può rifugiarsi al primo sentore di pericolo e trovare sicurezza (sempre se non viene schiacciata, ma questa è la peggiore delle ipotesi!). È un animale molto sensibile, grazie anche alle sue antenne particolamente recettive. Insomma, mi è simpatica e mi ha dato subito l'ispirazione giusta.

Ecco qui tre versioni per tutti i gusti.




L'esterno è sempre realizzato con tessuti in cotone, mentre all'interno c'è il sacchetto estraibile con i noccioli. In questo caso la lumachina è provvista di cerniera sul fondo.



Un saluto dalla coppia di lumache
e buon weekend.

Mary

17 febbraio 2015

Il mio gufo scaldotto

Il mio gufo scaldotto

17 febbraio 2015

Buongiorno!

E' da prima di Natale che ho realizzato questo progetto e tra una cosa e l'altra non sono arrivata a fare le foto e scrivere il post. Si è messo di mezzo anche il pc che fa i capricci.
Ora è giunto il momento di farvi vedere qualcosa di nuovo, o meglio, qualcosa di già visto in giro nel web, ma rivisitato dalla mia fantasia.

Ieri sulla pagina FB, e chi mi segue anche su Instagram, vi ho incuriosite con questo sacchetto e oggi vi svelo che cosa contiene.


Ecco il mostricciattolo racchiuso nel sacchetto: un gufo pacioccone dalla pancia ripiena!


Molte di voi conosceranno i noccioli di ciliegia e le loro proprietà terapeutiche.
Anni fa ho acquistato un sacchetto di noccioli in un mercato artigianale e ho cucito una sacca semplice che li contenesse.  Poi girovagando sul web ho visto quello che sono riuscite a produrre alcune creative, così ho preso ispirazione e ho progettato i miei Scaldotti.

Il gufo è uno degli animaletti che ho prodotto, gli altri ve li presenterò nei prossimi giorni.




Eccoli in coppia


Lo scaldotto è realizzato con cotonine americane e tessuti in cotone ed è composto da una fodera esterna, interamente lavabile e sfoderabile, e un sacchetto interno riempito di noccioli.
In questo caso il gufo è privo di cerniere e bottoni, ha solo un'apertura dietro per inserire il sacchetto, e può essere tranquillamente utilizzato anche per i più piccoli.


Per riporre l'animaletto ho realizzato il sacchetto in tela di cotone grezza dotato di comoda coulisse per la chiusura. Il tutto provvisto di istruzioni per l'uso e indicazioni sulla manutenzione e il lavaggio.


Non lo trovate simpatico?

Per info e prezzi contattatemi via mail o su FB.

Felice settimana!
Mary

29 dicembre 2014

Mascherine per occhi stanchi

Mascherine per occhi stanchi

29 dicembre 2014

Rimaniamo in tema relax per farvi vedere un'altra creazione dell'ultimo periodo.
Nei momenti di stanchezza gli occhi generalmente sono una di quelle parti del corpo a risentirne di più, soprattutto se si è impiegati d'ufficio che non li staccano dallo schermo per ore.
Queste mascherine rilassanti sono un vero toccasana in queste occasioni. 
Ne ho cucito diverse, tutte in cotone, alcune contengono semi di lino e lavanda altre semi di lino e camomilla, perchè non a tutti la lavanda piace, mentre la camomilla è più amata.


Per custodire le mascherine e ripararle dalla polvere quando non vengono utilizzate ho realizzato una bustina in cotone grezzo  che le contiene, a cui ho applicato un bottone rivestito con la stessa stoffa (adoro questi bottoni!) e uno spago per chiuderla.
Alla confezione ho aggiunto una tag con l'etichetta e sul retro l'elenco degli ingredienti e qualche indicazione sull'utilizzo. 







Ho realizzato bustine e mascherine in altre varianti.
Questa alla lavanda



mentre queste alla camomilla



Che ne dite? Non  vi viene voglia di disterdervi sul vostro divano, liberare la mente, e concedervi un momento di relax avvolte dal profumo della lavanda?
Io si, ma devo farne una apposta per me, queste sono in vendita!


Mary

22 dicembre 2014

Tea da bagno per momenti di relax

Tea da bagno per momenti di relax

22 dicembre 2014

Buon lunedì!

Ho un sacco di cose da farvi vedere e poco tempo per mettere insieme i pezzi e scrivere i post.
Nel fine settimana però ho fatto qualche foto e oggi posso mostrarvi una delle ultime realizzazioni che ho portato al mercatino fatto a Trento.


L'idea è nata perchè ho realizzato degli oggetti dedicati alla cura e al benessere, che vi farò vedere nei prossimi post, e cosa c'è di meglio di una pausa relax con un buon tea caldo e fumante!
Però c'è il trucco, sì, perchè queste bustine da tea in realtà sono bustine di tea da bagno!

Ho cucito delle bustine da tea con del lino avanzato da delle tende, imitando proprio quelle vere, riempiendole poi con una miscela di bicarbonato, amido, erbe. Ho chiuso tutto e ho cucito per ogni bustina una piccola tag realizzata con la big shot e questa fustella con scritto il contenuto.


questa è la versione alla camomilla...


 mentre questa è alla lavanda.


Ora non resta che preparare la vasca da bagno con dell'acqua bella calda e immergere le bustine perchè rilascino le proprietà benefiche del contenuto.


Mary