Visualizzazione post con etichetta Halloween. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Halloween. Mostra tutti i post

23 ottobre 2018

Cappello da strega portadolcetti per Halloween

Cappello da strega portadolcetti per Halloween

23 ottobre 2018

La fine di Ottobre sta per avvicinarsi e con tutte le zucche che ci stanno attorno è quasi impossibile non pensare ad Halloween.
Diciamo che è una festa che personalmente non festeggio, ma per me è un'occasione per mettermi a creare qualcosa di speciale per i bambini che passano la sera a raccogliere qualche dolcetto. Pena ritrovarsi con qualche bello scherzetto il giorno dopo.

Oltre a zucche, pipistrelli e ragnatele non dimentichiamo che ad Halloween ci sono anche tante belle streghette come protagoniste di questa tradizione. Così per il tema di quest'anno di Halloween ho scelto di fare un cappello da strega da riempire di dolcetti.

DIY-cappello-strega-portadolcetti-halloween


Come fare un cappello da strega porta dolcetti per Halloween


Occorrente


  • cartoncino nero
  • cartoncino colorato
  • cartoncino glitterato
  • colla
  • nastro biadesivo
  • forbici
  • taglierino
  • dolcetti a volontà


DIY-cappello-strega-portadolcetti-halloween


Come fare


1. Dal cartoncino nero ritaglia un semicerchio di 18,5 cm di diametro, un cerchio di 10 cm, una striscia di 11cm x 2cm. Per il cerchio io ho usato la fustella Sizzix Framelits cerchi scallop che ha il bordo tutto bello lavorato.
Dal cartoncino colorato ritaglia una fascia a semicerchio di 1,5cm di larghezza con il diametro maggiore di 13 cm.
Dal cartoncino glitterato ritaglia un quadrato di 3,5cmx3,5cm e pratica due tagli verticali per far passare il semicerchio di cartoncino colorato (fig. 2)

2. Passa la fascetta di cartoncino colorata all'interno dei taglietti nel quadrato glitterato e incolla la fascia sul semicerchio di cartoncino nero cercando di centrarlo (fig. 2). Sul retro del semicerchio, lungo metà del lato dritto, metti una striscia di nastro biadesivo.

3. Ora piega su se stesso il semicerchio formando il cappellino e sormontadolo per circa 6 cm incollandolo tramite il nastro biadesivo che hai messo prima (fig. 3)

4. Prendi la fascetta nera e piega per 2 cm ogni lato formando delle alette; mettici un po' di nastro biadesivo e attaccale all'interno del cappello sui due lati (fig. 4)


DIY-cappello-strega-portadolcetti-halloween


Ora riempi i cappelli di dolcetti, metti un po' di nastro biadesivo sulla fascetta nera e attaccalo alla base circolare.
I cappelli stregati sono pronti e attendono solo di essere distribuiti ai bambini più golosi!

DIY-cappello-strega-portadolcetti-halloween


DIY-cappello-strega-portadolcetti-halloween



DIY-cappello-strega-portadolcetti-halloween


Non mi resta che augurarti uno spaventoso Halloween!

Se il tutorial ti è piaciuto pinna e condividi per diffondere la creatività.

25 ottobre 2017

Come fare delle simpatiche zucche a uncinetto

Come fare delle simpatiche zucche a uncinetto

25 ottobre 2017

L'autunno è già inoltrato e Halloween si avvicina. Quale momento migliore per riempirci di zucche e zucchette di tutti i tipi per decorare le nostre case!
Le zucche sono uno degli elementi decorativi della stagione autunnale, ce ne sono di tutte le forme e di tanti colori, e tante altre sono gustosissime da mangiare.
Se mi segui su Instagram sai che ultimamente sono circondata da zucche di ogni tipo e ho lanciato lì l'idea di condividere questo semplice schema a uncinetto per realizzare delle simpatiche zucche ornamentali. 



Se ne fai tante puoi decorare la tavola, metterle in fila sul davanzale della finestra o sopra una mensola, o ancora passarci un filo attraverso il gambo e farne una ghirlanda da appendere.
Vediamo cosa ti occorre e come fare.

Cosa ti serve



  • lana colorata a piacere (se hai degli avanti ancora meglio così li recuperi)
  • uncinetto n. 4
  • ago con punta
  • forbici
  • imbottitura


Punti usati


cat:
mma: mezza maglia alta
mmacdr: mezza maglia alta in costa dietro
mbss: maglia bassissima

Come fare la zucca


Lavorare 15 cat
1° giro: 2 cat (valgono come 1 mma), 14 mma, girare il lavoro
2°-18° giro: 2 cat (valgono come 1 mma), 14 mma, girare il lavoro
Non chiudere il lavoro.





Piegare a metà il lavoro tendendo il filo di inizio del lavoro sia dietro e sulla parte sinistra. Unire i due lati corti con 14 mbsscdr puntando l'uncinetto nell'asola dietro alla prima catenella e in quella davanti della seconda fila del lato opposto


Proseguire lungo tutto il lato.


Terminare il giro chiudendo il lavoro nella seconda cat dell'ultimo giro con 1mbss.
Non chiudere il lavoro e tagliare il filo lasciarlo lungo circa 20 cm per eseguire il montaggio della zucca.




Con l'ago passare in tutte le maglie del lato libero creando una filza.


Tirare il filo per chiudere il foro.


Saldarle il filo con un punto sotto altri altri punti per fissare la filza. Passare il filo dentro al cilindro per portarlo sul lato opposto e fare la stessa filza di chiusura dall'altra parte del lavoro.



Prima di chiudere il lavoro riempire la zucca con l'imbottitura.


Tirare il filo per chiudere il foro e saldare il filo con un punto per fissarlo, ma non tagliarlo.




Passare l'ago dal centro della zucca sul lato opposto tirando leggermente per appiattire la parte centrale. Ripassare l'ago sull'altro lato e tirare leggermente. A questo punto fissare e saldare il filo nascondendolo sotto i punti.


Come fare il gambo


Con la lana di colore diverso avviare 3 cat.
1° giro: 1 cat, 5 mb nelle cat iniziali
2°giro: 1 cat (vale come prima mb), 4 mb
3°-6° giro: lavorare in tondo 5 mb senza chiudere il giro. Chiudere l'ultimo giro con 1 mbss, saldare e tagliare il filo lasciandolo lungo circa 15 cm

Montaggio del gambo
Posizionare il gambo al centro di un lato della zucchetta e fissarlo con alcuni punti nascosti alla base. saldare e tagliare il filo.



La zucca è finita! Era facile vero?





Se realizzi delle zucche con il mio tutorial pubblica le foto sui social taggando il mio profilo @marymanicreative e usando #marymanicreative e #schemicreativi così posso vedere tutti i progetti con le zucche!

30 ottobre 2015

Come fare una ragnatela decorativa per Halloween

Come fare una ragnatela decorativa per Halloween

30 ottobre 2015

La ragnatela è una di quelle cose che in natura ti affascina. Io fuori casa, molto spesso anche dentro, mi capita di arrivarci addosso con la faccia o portarmela dietro con un braccio.
Trovo che siano delle vere opere d'arte fatte da un'artista che, seppur minuscolo e quasi invisibile, riesce a realizzare davvero una meraviglia e a volte di grandi dimensioni. 

Non sono un'amante dei ragni, ma nemmeno ho la fobia, però resto incantata davanti al disegno di una ragnatela, che per quanto semplice possa sembrare, è davvero ben costruito. Mi fermo a guardarle anche quando apparentemente invisibili vengono intercettate dai raggi del sole che le fanno brillare, io lo trovo magico!

Ho realizzato questa ragnatela come decorazione da mettere sulla finestra in occasione di Halloween, anche se in realtà non lo festeggio, ma è bello addobbare casa in altre occasioni e non solo per Natale.




Cosa vi serve:
  • un foglio di cartoncino nero
  • un foglio di lucido
  • matita bianca e righello
  • colla vinavil

Come fare:

Sul cartoncino nero disegnare con l'aiuto del righello le linee di riferimento sulle quali poi sarà costruita la ragnatela: iniziare dall'asse verticale, poi quella orizzontale e infine quelle oblique. Non è importante misurarle, fanno solo da riferimento.
A questo punto appoggiare sopra al cartoncino il foglio di lucido e disegnare con la colla la base della ragnatela seguendo le linee guida fatte in precedenza. Unire poi sempre con la colla le linee creando la vera e propria tessitura cercando di arrotondarle un pochino verso l'interno per creare un maggior effetto. Cercate di fare un tratto abbastanza lineare e continuo senza abbondare troppo, infatti la colla tenderà a scivolare sul lucido allargando il tratto.
Lasciate asciugare la decorazione per almeno un giorno intero. Una volta asciutta diventerà trasparente e solamente a questo punto e con un po' di delicatezza potrete toglierla da lucido.

Ecco che la vostra ragnatela ora è pronta per essere attaccata alla finestra!


Buon Halloween a tutti e attenti a

Dolcetto o scherzetto?

Mary

21 ottobre 2015

Pipistrello porta docetti per Halloween

Pipistrello porta docetti per Halloween

21 ottobre 2015

Devo dire che Halloween non è mai stata la mia festa preferita, ma è impossibile resistere alla tentazione di qualche creazione a tema zucche, ragni e pipistrelli.
Il primo anno nella nuova casa ad Halloween si è presentato un gruppetto di bambini che alla domanda "dolcetto o scherzetto?" non ho esitato a rispondere "vado subito a prendervi le caramelle!", mica volevo rovinarmi l'arrivo nel nuovo paese!
Da quel giorno, ogni anno cerco sempre di preparare le caramelle nel caso si dovessero ripresentare alla porta nuovi bambini. Non voglio che mi colgano impreparata, e poi è così bello vedere la loro felicità nel ricevere qualche caramella o cioccolatino.

Per quest'anno ho preparato questi simpaticissimi pipistrelli porta dolcetti.
Se volete realizzare anche voi questi pipistrelli vi lascio il tutorial, servono davvero poche cose che potete avere anche in casa.



Cosa serve:
  • cartoncino nero
  • occhi mobili
  • sacchetti in plastica
  • forbici, righello e matita bianca
  • caramelle e dolci a volontà

Come si fa:

Tagliate delle strisce di cartoncino prendendo come riferimento la larghezza del sacchettino che avete a disposizione (io ho usato dei fogli A4 tagliando delle strisce di 8 cm). Da uno dei bordi misurate e fare le righe di riferimento a 10 cm poi a 4 cm, ancora a 10 cm e lasciando quello che rimane. In base alle dimensioni del sacchetto potete modificare le misure cercando di proporzionarle per consentire alla scatolina di stare in piedi da sola.
Arrotondare il bordo del lato con il modulo misurato per ultimo come in foto. Con l'aiuto di una stecca piega carta segnare lungo le linee guida e piegare il cartoncino.

Disegnare le ali sul cartoncino nero, ritagliarle lasciano un'aletta e incollarle all'interno della nostra sagoma, nel modulo che rimarrà sul retro come in foto. Aggiungere un pezzetto di nastro biadesivo all'interno del modulo arrotondato e attaccare con due punti di cucitrice il sacchetto pieno di dolcetti al lato opposto, sempre all'interno, ripiegando se necessario il sacchetto per arrivare alla misura giusta del cartoncino.

Sul lato dritto, sul lato esternoincollare gli occhi mobili.

Chiudere il sacchetto piegando lungo le linee pre-formate e fermarlo con il nastro biadesivo.


Ecco il nostro pipistrello pronto a prendere il volo la sera di Halloween.

Voi avete pensato o già preparato scorte di dolcetti per i bambini che suoneranno alla porta? Come li presentate?

Mary

Con questo post partecipo alla raccolta Halloween Kreattivo di Kreattiva