Visualizzazione post con etichetta Manualità. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Manualità. Mostra tutti i post

30 gennaio 2019

Bustine di tea per San Valentino fai da te

Bustine di tea per San Valentino fai da te

30 gennaio 2019

DIY-tea-bags-hearts-marymanicreative


Febbraio si avvina e con lui l'arrivo di San Valentino. Non che sia una fanatica di questa festa, ma ho sempre approfittato dell'occasione per creare qualcosa di particolare.
Il momento del tea è sempre un po' speciale, che tu lo faccia da sola o in coppia offre un'occasione piacevole per il gusto e per l'olfatto. Se scegli le miscele giuste, come queste, è un viaggio sensoriale attraverso ogni singolo componente. Ecco allora che ho pensato a realizzare delle bustine per il tea a forma di cuore. E per rendere il tutto ancora più cuoricioso puoi accompagnarle con delle zollette di zucchero a cuore.


Quest'anno però voglio dedicare questa festa all'amore per se stesse, perciò che tu sia in compagnia o felicemente single, questo tutorial va bene comunque, anzi, puoi proprio prepararle per te e usarle quando hai bisogno di un momento di coccole.
Se vuoi celebrare un febbraio all'insegna del self-love ho preparato un ricco Ricettario Creativo con tante ricette per il benessere di mente e corpo. Per conoscere i dettagli e iscriverti al percorso clicca QUI.


Cosa ti serve


  • filtri del caffe
  • miscela ti tea
  • matita
  • forbici
  • ago e filo
  • cartoncino colorato
  • colla

DIY-tea-bags-hearts-marymanicreative



Come fare le bustine di tea a forma di cuore


Disegna e ritaglia dal filtro la sagoma del cuore in doppio.

DIY-tea-bags-hearts-marymanicreative


Cuci con ago e filo a punto macchina a mano lungo il bordo del cuore partendo dal centro in alto ad un paio di millimetri da bordo. Cuci lasciando la parte finale arrotondata aperta per inserire il tea.

DIY-tea-bags-hearts-marymanicreative

Con l'aiuto di un imbuto di carta inserisci nel cuore la miscela di tea.

DIY-tea-bags-hearts-marymanicreative

Cuci la parte del cuore rimasta aperta. Chiudi con alcuni nodini e lascia un filo lungo circa 12 cm.

DIY-tea-bags-hearts-marymanicreative

Taglia un rettangolino di cartoncino, piegalo a metà e disegna un piccolo cuoricino. Ritaglia la sagoma lasciando il cuore attaccato lungo la piega nei due punti più arrotondati.

DIY-tea-bags-hearts-marymanicreative


Inserisci il filo all'interno del cuoricino piegato incollando le due metà.

DIY-tea-bags-hearts-marymanicreative


Ecco le bustine pronte per un'infusione d'amore.

DIY-tea-bags-hearts-marymanicreative

DIY-tea-bags-hearts-marymanicreative



Pinna e condividi il tutorial 

DIY-tea-bags-hearts-marymanicreative

28 novembre 2018

Calendario d'Avvento con diademi di carta origami DIY

Calendario d'Avvento con diademi di carta origami DIY

28 novembre 2018

Fin da piccola ricordo di aver sempre avuto il Calendario dell'Avvento: mia madre ne prendeva uno ciascuno per me e i miei fratelli e tutti in fila li mettevamo davanti alla vetrinetta per tutto dicembre facendo sempre confronti su chi trovava una forma di cioccolatino anzichè un'altra.
La tradizione non se n'è mai andata e ogni anno mi piace avere in casa il calendario dell'Avvento. Ora che ho una figlia ne approfitto per crearne uno speciale per lei e poi devo ammettere che mi diverto moltissimo a idearlo e realizzarlo.



calendario-avvento-diademi-origami-carta




Dopo coni stelle  insieme a mia figlia abbiamo deciso che il calendario di quest'anno doveva essere molto prezioso, così abbiamo scelto dei diademi come scatoline per i nostri dolcetti.
Altra novità di quest'anno è il colore: volevo variare dal solito rosso e oro che caratterizza il Natale e visto che in soggiorno l'arredamento ha molti complementi sul blu ho optato per scegliere di fare i diademi sui toni dell'azzurro e del blu.


calendario-avvento-diademi-origami-carta


calendario-avvento-diademi-origami-carta


Ti lascio il tutorial passo passo per realizzare il calendario con i diademi con la tecnica origami


Calendario d'Avvento diademi di carta con tecnica origami



Occorrente


  • cartoncini decorati (io ho preso questi)
  • cartoncino nero
  • taglierino
  • Creative Scoring Board (la mia è questa con cui posso creare diverse cose)
  • colla
  • filo o spago
  • scotch
  • telaio o altro supporto
  • dolcetti e caramelle


calendario-avvento-diademi-origami-carta



Come fare


Ritaglia 25 sagome dai cartoncini scaricando la sagoma da qui. Puoi ingrandire o rimpicciolire il modello a tuo piacere.

calendario-avvento-diademi-origami-carta


Con l'aiuto della tavoletta Creative Scoring Board segna tutte le pieghe della sagoma, quelle tratteggiate nello schema, per facilitarne la successiva piegatura.

calendario-avvento-diademi-origami-carta



Piega lungo le linee presegnate tutte le varie parti del diadema.

calendario-avvento-diademi-origami-carta



Ora inizia ad incollare i vari lati lasciandone uno libero per inserire i dolcetti

calendario-avvento-diademi-origami-carta


calendario-avvento-diademi-origami-carta



Metti nel diadema il tuo dolcetto e prima di chiuderlo attacca il filo con un pezzettino di scotch in corrispondenza della punta della forma del diadema, in modo che poi tu possa appenderlo. Incolla molto bene il lato aperto e lascia asciugare.

calendario-avvento-diademi-origami-carta



Dal cartoncino nero fustella con la Big Shot tutti i numeri del calendario e incollali su uno dei lati del diadema. Se non possiedi la Big Shot niente paura, puoi stampare i numeri su carta adesiva oppure comprarli già pronti in cartoleria o ancora scriverli a mano con un pennarello grosso nero.

calendario-avvento-diademi-origami-carta



Fissa tutti i diademi al telaio facendo un'asola in cui far passare il diadema senza fare nessun nodo.
Decora il telaio a piacere con rametti di verde, fiocchi e piccole decorazioni e aggiungi un nastrino in alto per appenderlo.


calendario-avvento-diademi-origami-carta



calendario-avvento-diademi-origami-carta


Condividi e Pinna il tutorial



22 novembre 2018

Corona dell'Avvento con candele e secchielli fai da te

Corona dell'Avvento con candele e secchielli fai da te

22 novembre 2018





L'Avvento è un momento particolare dell'anno che segna l'inizio del periodo di Natale. Per la mia famiglia è un po' una tradizione comprare o realizzare la corona dell'Avvento e io sono ben felice di creare una composizione d'Avvento ogni anno che ci accompagni fino al Natale.
L'anno scorso ho fatto questa con elementi naturali dallo stile rustico che ho messo come centro tavola in cucina.
Quest'anno ho pensato a qualcosa di più semplice simpatico utilizzando un po' di materiale che avevo in casa senza spendere troppo (infatti ho comprato solo le candele).
L'idea è molto semplice: quattro candele con quattro secchielli con l'aggiunta di qualche piccola decorazione e voilà, in poco tempo e con una spesa minima una nuova Corona dell'Avvento.

Ho fatto un breve tutorial con qualche suggerimento per riciclare altro materiale che forse hai in casa senza comprare cose nuove.



Occorrente


  • 4 candele lunghe
  • 4 secchielli piccoli
  • sassi o graniglia
  • numeri in cartoncino o panno
  • nastro, nastrini, cordino
  • decorazioni naturali, fiori e foglie o simili
  • base in legno rettangolare (o altro supporto con forma allungata)



Come fare una corona dell'Avvento con i secchielli


Posiziona le candele nel secchiello colando un po' di cera sul fondo in modo che funga da collante. Al posto del secchiello puoi usare anche dei barattolini in vetro o i piccoli vasi in terracotta per le piantine grasse.

Riempi il secchiello con i sassi o la graniglia. Se non li hai puoi tranquillamente usare dei legumi secchi che hai in casa. Sulla superficie puoi mettere del muschio, delle pigne o altri elementi naturali per coprire i legumi.




Decora la candela con i nastrini, aggiungi qualche elemento naturale come spezie (io ho usato anice stellato e bastoncini di cannella) e poi incolla i quattro numeri su ogni candela oppure sul secchiello.





Fissa o incolla i secchielli sulla base per essere sicura che non si muovano quando sposti la composizione. Come base puoi usare un pezzo di legno come ho fatto io ma in alternativa vanno benissimo un vassoio, un sottotorta spesso rivestito di carta decorata, un vaso per i fiori ovale capovolto. Qualsiasi cosa che trovi in casa con un po' di fantasia andrà benissimo.




Ora aspettiamo insieme la prima domenica di Avvento per accendere la candelina numero 1!


04 maggio 2015

Piccoli vasetti per piante grasse riciclando le mollette

Piccoli vasetti per piante grasse riciclando le mollette

04 maggio 2015

Chi non muore si rivede!

E' un pochino che non passo di qua, ma aprile è stato un mese piuttosto impegnativo sia a livello fisico che mentale e sono contenta sia finito!
Ma lasciamo da parte aprile per accogliere Maggio, un mese che mi sta particolarmente  a cuore per tanti motivi, uno tra questi è il complanno della mia bimba, la gioia più grande della mia vita.

Ma maggio è anche il mese in cui si festeggia la Mamma. Le avete già preparato comprato un regalo?
Se non ci avete ancora pensato e volete realizzare qualcosa fatto da voi, vi lascio una piccola idea facile e veloce: un vasetto con una pianta grassa utilizzando le mollette.



Occorrente:
  • un barattolo in latta (quelli dei legumi vanno benissimo)
  • mollette in legno usate o acquistate quelle già pronte nei negozi di bricolage
  • colla a caldo
  • nastri e decorazioni 
  • pianta grassa
Prima di tutto lavate bene il contenitore.
Procedete poi ad incollare le metà delle mollette sul barattolo avendo cura di posizionare la parte più grossa in fondo. Se avete delle mollette in legno vecchie, dovrete prima togliete la molla e usatele come sopra.
Una volta completato il giro e ricoperto tutto il barattolo potete decorarlo a piacere con quello che più vi piace o che avete in casa da recuperare.
Sistemate un  po' di terriccio nel barattolo, e adagiate la piantina (se avete comprato quelle con le spine mimraccomando usate i guanti! ).

Ecco, il vostro piccolo vasetto è pronto per essere confezionato e regalato, magari accompagnato da un bel bigliettino.



Facile, vero? Abbiamo anche fatto del riciclo!

Mercoledì arriva un altro piccolo Diy per la Festa della Mamma.

A presto!
Mary