Visualizzazione post con etichetta Primavera. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Primavera. Mostra tutti i post

01 giugno 2017

Farfalla segna pianta con fil di ferro e perle DIY

Farfalla segna pianta con fil di ferro e perle DIY

01 giugno 2017


Il 10 maggio Kreattiva ha lanciato la seconda edizione di Danza sulle Ali Colorate , un modo originale per far diffondere il mondo dell'handmade, che spesso conosciamo tanto sul web, portandolo in giro per le nostre città e nella vita reale, attraverso delle farfalle che sono le vere protagoniste di questa avventura.

La farfalla rappresenta la trasformazione, il passaggio da due realtà che scorrono insieme ma sono così lontane. E' portatrice di bellezza e di grazia e quando ne vedi una che svolazza con le sue ali colorate non puoi che sorprenderti ogni volta.

Questa è la mia farfalla come contributo all'iniziativa, un semplice segna pianta con fil di ferro e perline.



Mi ha fatto un grande piacere preparare il progetto e ancora di più abbandonare la farfalla in giro per il paese aspettando che voli via con qualcuno.
Non so esattamente quanto ci abbia messo a spiccare il volo ma, dopo una settimana, non c'è più e sicuramente qualcuno l'ha raccolta.
Nel progetto ho pensato di inserire anche un piccolo regalino per chi mai l'avesse portata via, come segno di gratitudine e gentilezza, così ho preparato un sacchettino con un mini kit contenente dei semi di girasole misti , la targhetta per il nome della pianta e un piccolo gessetto.



Come promesso ecco il tutorial per realizzare la farfalla segna pianta.


Materiali necessari


  • Un foglio di cartoncino
  • Matita e pennarello
  • Pinze e tronchese
  • Filo di ferro grosso
  • Perline di varie dimensioni
  • Base o compensato (io ho usato il supporto per fare la tecnica del macramè)
  • Spilli o chiodini




Come fare la farfalla segna pianta con fil di ferro e perle



1. Disegna il contorno della farfalla creando una serpentina unica con matita e ripassa la forma definitiva con il pennarello sul cartoncino. Puoi farla come vuoi l'importante è che sia un disegno semplice. Puoi prendere spunto anche da quella che ho fatto io.
2. Fissa il cartoncino alla base di supporto e posiziona gli spilli lungo il contorno in diversi punti, saranno la tua guida, in particolare nelle curve.
3. Lascia circa 15 cm di filo per la parte della testa e dal centro del corpo inizia a modellare il filo seguendo il contorno tra gli spilli aiutandoti con le mani. Nei punti più critici puoi passare all'interno e all'esterno dello spillo per tenerlo fermo. Termina nel punto di inizio, cioè nella parte centrale del corpo. Lascia circa 30 cm e taglia il filo con il tronchese.



4. A questo punto stacca delicatamente la tua forma e modella se necessario con le mani o con le pinze.
5. Con il pezzo di filo più lungo passa attorno al punto centrale per fissare la farfalla attorcigliando il filo un paio di volte.
6. Sempre con il pezzo di filo più lungo piegalo a metà, giralo un paio di volte su se stesso per irrobustirlo e con l'aiuto delle pinze forma la chiocciolina finale che servirà a contenere la tag.



7. Nel filo più corto infila le perle ricreando il corpo della farfalla dalle più piccole che formano il corpo alle più grandi per la testa.
8. Con l'aiuto delle pinze forma la chiocciolina finale per fermare il tutto e creare l'antenna.
9. Preparala la targhetta con del cartoncino (io ho usato un pezzetto di recupero e della pittura lavagna) e scrivi il nome della tua piantina.


La farfalla segna pianta è pronta. Non ti resta che infilare la tua farfalla nel vaso!




Contribuisci anche anche tu a questo percorso realizzando la tua farfalla con la tecnica e i materiali che preferisci e lasciala libera di volare in un posto a te speciale. Chi troverà la tua farfalla potrà ripetere a sua volta il gesto e proseguire l'intento.

 Questo è il banner dell'iniziativa. Per saperne di più su come partecipare clicca sull'immagine.

iniziativa danza sulle ali colorate 2 edizione

13 aprile 2017

Ramo fiorito con fiorellini a crochet - DIY

Ramo fiorito con fiorellini a crochet - DIY

13 aprile 2017

Quando la primavera si fa sentire davvero tra lo sbocciare dei fiori e il caldo del sole e soprattutto si avvicina la Pasqua e c'è voglia di preparare qualche decorazione per la casa mi viene sempre in mente una decorazione in particolare che mi mamma metteva sempre in un angolo della cucina: era un piccolo cestino con degli ovetti e dei pulcini a uncinetto con un ramo di fiori di pesco in cartoncino dipinti a mano. Sempre la stessa e sempre nello stesso posto tanto da diventare un rituale che ancora oggi fa allo stesso modo di allora.
Io ricordo bene quanto amore c'era nel preparare questo angolino e la Pasqua fa rivivere in me quella sensazione di piacere nei preparativi, un po' come accade per il Natale.

Quest'anno ho deciso di ricreare il mio angolino pasquale con una creazione che mi ricordasse quel momento. Come sapete amo le cose semplici ma curate e così è nato un mazzetto di rami con dei fiorellini a crochet. E' vero che i fiori veri e freschi hanno tutto un altro effetto, ma ogni tanto avere qualcosa da fare con le proprie mani e che stimola la nostra fantasia e creatività, non può che fare bene e dare soddisfazione. Di vero e naturale però ho usato i rami, direttamente presi fuori casa ^_^




Occorrente


  • fiori a crochet (per lo schema vedi sotto)
  • ago e filo
  • forbici
  • foglie (io ho usato la fustella Fiori e ramo e poi ho ritagliato le foglie in vari pezzi)
  • colla a caldo
  • rami



Come fare i fiorellini a crochet


Per realizzare i fiori a crochet segui lo schema sotto




1° giro: 4 catenella, chiudere con una maglia bassissima

2° giro: 3 catenelle (come prima maglia alta), 15 maglie alte nel cerchio del primo giro, chiudere con una maglia bassissima nella terza catenella della prima maglia

3° giro: 1 catenella, 1 maglia bassa nel punto seguente, 3 maglie alte nel punto seguente, * 2 maglie basse nei punti seguenti, 3 maglie alte nel punto seguente *, ripetere da * a * fino alla fine del giro, chiudere con una maglia bassissima nella prima catenella del giro. Saldare il filo e tagliare l'eccesso.




Una volta completato il fiorellino con ago e filo a contrasto e crea il centro del fiore cucendo delle piccole linee in corrispondenza di ogni petalo. Realizza poi i pistilli con tanti fili fermati insieme e fissandoli al centro dei petali.



Se non hai proprio idea di come si tiene in mano un uncinetto puoi sostituire i fiori con dei fiorellini in stoffa o in carta o ancora con quelli finti già pronti.

Come fare la composizione


Incolla i fiorellini sulle foglie con un punto di colla a caldo e poi posizionali sui rami in vari punti a piacere.



 Sistema i rami in un vaso e aggiungi un bel nastro colorato o altre decorazioni a tema.
La composizione è pronta per essere esposta nel tuo angolo preferito come un vaso di fiori o come centrotavola.

Non mi resta che augurare a tutti una Serena Pasqua!



02 marzo 2015

Abilmente 2015: una giornata di shopping creativo

Abilmente 2015: una giornata di shopping creativo

02 marzo 2015

Ieri è iniziato marzo ma dedico questo post a febbraio e al mio viaggio a Vicenza.

Giovedì scorso sono andata ad Abilmente, la grande fiera creativa nell'edizione di primavera, in compagnia delle mie amiche merlettaie appassionate di handmade. Eccoci immortalate davanti alla mega scritta all'ingresso dei padiglioni.
Ringrazio subito Paola di We Make a Pair e Paola di Oltreverso, le due blogger ufficiali di questa edizione,  perchè grazie a loro ho avuto un  pass per l'ingresso alla fiera. Potete seguire la fiera attraverso i loro post sui loro rispettivi blog.
Ringrazio anche le mie amiche che mi hanno fatto compagnia durante il viaggio e alla fiera, lasciandomi libera di girare in autonomia.


E' la seconda volta che vado a questa fiera nell'edizione primaverile ma diciamo che questa volta, rispetto alla prima,  non mi ha entusiasata molto. Oltre ad essere più piccola, dicono mancassero molti espositori rispetto al solito, non ho trovato le tematiche che mi aspettavo di vedere. I  compenso ho conosciuto anche quest'anno un'altra blogger e ho ammirato un sacco di creazioni e tecniche meravigliose.
Il tempo per partecipare a workshop e corsi è sempre troppo poco se ci rimani un giorno soltanto, perciò dopo aver fatto il giro mi sono preoccupata di fare shopping tra le cose che avevo addocchiato.

Ecco i miei acquisti:

Un set di ferri circolari in bambu per imparare e cimentarmi nell'arte del knitting, poi ho preso due set in diverse misure per realizzare i pom pom (quelle  che mi mancavano) e una confezione di semplicissimi segnapunti. Tutti i prodotti vengono dalla nota merceria Bergamasco.


Da Filincanto c'è una vetrina di splendidi nastri, sotto vedete quelli che ho preso io. In un bellissimo angolino dall'aria francese che si chiama Dottyrose ho preso queste stoffine americane: un set dai colori primaverili e un set dalle fantasie tutte dedicate ai bimbi.


Non poteva mancare la parte scrap: carta craft e una fustella per la mia big shot presi allo stend di Futurapremana.


A dire la verità ho preso anche qualche altra cosina per la mia craft room e qualche accessorio di ricambio per i miei lavori, ma non li ho fotografati.
Bene, ora mettiamo in ordine le idee per usare tutti questi bei attrezzi.

Felice settimana
Mary